Percorso triennale: operatore elettrico, impianti solari e fotovoltaici

Cooperativa Sociale In-Presa è un ente accreditato presso Regione Lombardia per tutte le attività di istruzione e formazione professionale.

In-Presa ha operato in via sperimentale come centro di rilevanza regionale per la lotta alla dispersione scolastica attuando percorsi di alternanza scuola-lavoro per ragazzi che hanno abbandonato o che sono in serio pericolo di abbandonare qualsiasi percorso formativo

PER CHI
Ragazzi dai 15 anni che vogliono conseguire una qualifica professionale o imparare un mestiere alternando lezioni teoriche a periodi di tirocinio in azienda.

OBIETTIVI
Offrire una qualifica professionale o un mestiere che faciliti l’ingresso nel mondo del lavoro.

FORMATORI

  • Docenti laureati ed abilitati
  • Un tutor per ogni classe
  • Educatori per le attività di sostegno e di aiuto

Indirizzo del corso: Operatore elettrico, impianti solari e fotovoltaici

L’ Operatore elettrico – impianti solari e fotovoltaici, interviene, a livello esecutivo, nel processo di realizzazione dell’impianto elettrico, solare termico e fotovoltaico con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche della sua operatività.
La qualificazione nell’applicazione di metodologie di base, di strumenti e di informazioni gli consentono di svolgere attività con competenze relative all’installazione e manutenzione di impianti elettrici, solari termici e fotovoltaici nelle abitazioni residenziali, negli uffici e negli ambienti produttivi artigianali ed industriali nel rispetto delle norme relative alla sicurezza degli impianti; pianifica e organizza il proprio lavoro seguendo le specifiche progettuali, occupandosi della posa delle canalizzazioni, del cablaggio, della preparazione del quadro elettrico, della verifica e della manutenzione degli impianti.
Trova impiego come lavoratore dipendente all’interno di piccole medie imprese o presso artigiani.

Figure di riferimento

In ogni classe sono previste due figure:

  1. Il tutor, che accompagna i ragazzi nel percorso educativo, ha il compito di monitorare costantemente la situazione di ciascuno e di verificare l’attività svolta in stage con congrue visite periodiche in loco.
  2. Il coordinatore di classe, la cui attività si sviluppa in stretto contatto con il tutor e con i docenti del consiglio di classe.

Sbocchi professionali dei percorsi

  • Manutentore in ambito elettrico e industriale

Sistema Duale e Apprendistato di primo livello

In-Presa ha operato in via sperimentale come centro di rilevanza regionale per la lotta alla dispersione scolastica attuando percorsi di alternanza scuola-lavoro per ragazzi che hanno abbandonato o che sono in serio pericolo di abbandonare qualsiasi percorso formativo.

Il percorso in alternanza scuola-lavoro (sistema duale) è una specialità del corso triennale, rivolta a quei ragazzi che, a causa di insuccessi scolastici, hanno abbandonato i canali convenzionali di istruzione e formazione.
Destinatari sono tutti coloro che hanno già subito almeno una bocciatura e hanno difficoltà ad adattarsi alla scuola “classica” perché necessitano di un percorso formativo flessibile.

La peculiarità di questa proposta sta nel fatto che la metà delle ore di formazione sono di attività didattica a scuola e le restanti sono di tirocinio formativo presso aziende del settore.

Con l’ampliamento della proposta formativa di alternanza scuola lavoro in sistema duale, c’è un’opportunità in più per gli studenti di In-Presa: il contratto di apprendistato di primo livello.
Questa tipologia di contratto, che prevede la formazione nei luoghi di lavoro, è stata introdotta dalla Regione Lombardia per combattere la disoccupazione giovanile, visti gli esiti positivi già sperimentati in altri paesi d’Europa.
L’obiettivo è quello di giungere alla qualifica professionale attraverso un percorso che è svolto presso le aziende per la maggior parte delle ore.
L’apprendistato è un contratto di lavoro a tempo determinato vero e proprio, ha valore curriculare e prevede una remunerazione: un modo per riconoscere il valore e la dignità del lavoro svolto, ma anche dare una motivazione in più al ragazzo.
L’imprenditore che assume con questo tipo di contratto gode di vantaggi in termini fiscali, oltre ad avere l’opportunità di formare personale a costi contenuti.

Iscriviti alla Newsletter di In-Presa!

Se vuoi saperne di più sulle nostre attività, resta in contatto