Il rapporto con le imprese

La collaborazione con le imprese e gli artigiani ha da sempre un ruolo fondamentale nel progetto educativo di In-Presa.
Grazie alle imprese ogni anno circa cento ragazzi hanno la possibilità di fare
un’esperienza di stage, di alternanza scuola-lavoro o di apprendistato.
Ecco alcuni dei progetti più significativi realizzati negli ultimi anni.

Tre anni con Borsa Italiana

  • 3 ANNI DI COLLABORAZIONE (MARZO 2012 - MARZO 2015)
  • PIÙ DI 90 STUDENTI COINVOLTI
  • OLTRE 300.000 EURO DONATI NEL CORSO DEL TRIENNIO ATTRAVERSO LA FONDAZIONE LONDON STOCK EXCHANGE E ALLE RACCOLTE FONDI DEI DIPENDENTI

La collaborazione tra Borsa Italiana e In-Presa si è espressa in un calendario di attività che ha visto lavorare fianco a fianco gli studenti della Cooperativa e i volontari di Borsa Italiana che hanno aderito al progetto come tutor.
Sono state effettuate simulazioni delle attività di contrattazione in borsa, brevi corsi introduttivi al mondo della finanza e la presentazione di case study aziendali. I ragazzi di In-Presa hanno partecipato a momenti di formazione durante i quali sono stati accompagnati alla comprensione dei principali meccanismi dell’economia e della finanza. Altri ragazzi di In-Presa sono stati coinvolti in giornate di work experience all’interno della sede di piazza Affari, lavorando fianco a fianco con diversi professionisti: addetti alla manutenzione,nella control room, a fianco dei responsabili IT, al bar interno alla sede.

La Borsa dei Sapori

  • PIÙ DI 30.000 PASTI IN 3 ANNI
  • PIÙ DI 40 FAMIGLIE BENEFICIARIE

Il progetto è iniziato nell’autunno del 2013, grazie alla collaborazione fra In-Presa, un soggetto privato e il Comune di Carate Brianza con l’obiettivo di fornire i pasti ad alcune famiglie bisognose. Una collaborazione in cui i pasti venivano preparati dai ragazzi del corso triennale di aiuto cuoco e del percorso di alternanza scuola lavoro in ambito gastronomico e venivano distribuiti per 5 giorni a settimana; lo sponsor privato contribuiva all’acquisto delle derrate alimentari che venivano cucinate dagli studenti; il Comune di
Carate Brianza segnalava le famiglie bisognose.Un progetto significativo soprattutto per l’aspetto educativo: i “compiti in classe” degli studenti diventavano per molte famiglie bisognose un aiuto concreto. Una dimostrazione di come privato,privato sociale, e pubblico possano creare un’alleanza virtuosa per affrontare con maggiore efficacia alcuni problemi del territorio.L’iniziativa si è conclusa nel gennaio 2017.

Progetto “Giovani al lavoro con Autostrade per l’Italia”

  • 1 ANNO DI COLLABORAZIONE (GENNAIO – DICEMBRE 2016)
  • 40 STUDENTI DAI 12 AI 19 ANNI
  • 12 VOLONTARI SUL PERCORSO DI ALTERNANZA SCUOLALAVORO
  • E SULL’INSERIMENTO LAVORATIVO
  • 25 IMPRENDITORI COINVOLTI NEGLI STAGES

La società Autostrade per l’Italia ha sostenuto In-Presa per dare la possibilità a ragazzi che vivono un rapporto difficile con il mondo della scuola o del lavoro, di trovare una risposta al bisogno di inserirsi in contesti sociali positivi e fare esperienze lavorative qualificanti.
Grazie al contributo economico della società Autostrade,sono stati proposti ai ragazzi percorsi personalizzati di alternanza scuola lavoro, di aiuto allo studio, di inserimento lavorativo e di orientamento lavorativo.
Il progetto è partito a gennaio 2016 e si è concluso a dicembre dello stesso anno.

Un menù per Novotel

  • 6 ANNI DI COLLABORAZIONE (2011 - 2016)
  • COINVOLTE 5 CLASSI DEL PERCORSO DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO PER TECNICI DELLA RISTORAZIONE

La collaborazione nasce dall’esigenza di Novotel di elaborare un menù caratterizzato da una proposta culinaria originale basata su ricette tipiche della regione Lombardia. In-Presa ha accettato la sfida coinvolgendo i ragazzi del percorso di alternanza scuola-lavoro in ambito della ristorazione.
Durante l’anno scolastico i ragazzi con il loro docente hanno studiato i prodotti locali della Lombardia con l’attenzione a individuare le ricette più adeguate al tipo di proposta che la catena alberghiera Novotel fa alla propria clientela.
Il progetto si è rivelato vincente per Novotel che ha realizzato effettivamente un menù utilizzando materie prime a Km 0, beneficiando di un aumento del consenso sociale e per In-Presa in quanto i ragazzi hanno potuto avvicinarsi concretamente al mondo del lavoro, imparando a rispettare i termini di una commessa. Grazie al successo del progetto, la collaborazione fra In-Presa e Novotel è proseguita con le stesse modalità, anche negli anni successivi.

Iscriviti alla Newsletter di In-Presa!

Se vuoi saperne di più sulle nostre attività, resta in contatto